ALLEGRI ESONERATO

3 febbraio 2019

Da un rumours clamoroso in casa Juve sembra che il rapporto tra la Juventus e l’allenatore livornese sia arrivato al capolinea dopo il clamoroso pareggio con il Parma.
Fatali per l’allenatore sono stati il non controllare il cervello di Mandzukic con la magia per evitare di fargli rinviare la palla in mezzo all’area al 93esimo.
Colpevole anche di non aver marcato Gervinho sul 2 goal.
Colpevole anche di non aver teletrasportato il terzino difesa al primo goal del Parma.
 

e invece…
Scherziamo…questo è un invito a una piccola riflessione in tema Juventus, rivolta ai nostri fratelli tifosi,  che invitiamo adessere un minimo obiettivi e sopratutto non prevenuti.
Ieri la fase difensiva ha fatto pena, contro il Parma non puoi prendere 3 goal cos e la colpa è di tutta la squadra, allenatore e società compresi.
C’è purtroppo una parte di “tifosi” juventini che vogliono il male di questa squadra: che non aspettano altro che vederci perdere per scagliarsi contro il nostro allenatore addirittura esultando, come se fosse un napoletano o interista qualsiasi.
Sì perchè Allegri è il nostro allenatore, che vi piaccia o meno cari odiatori da tastiera. Che vi piaccia o meno ci ha fatto vincere tutte le partite tranne 3. TRE. su VENTDUE quest’anno, supercoppa compresa, senza contare gli anni precedenti. Se fallirà altri obiettivi si valuterà a fine stagione, ma fino ad allora state sereni! 
Ma non stiamo qui a difenderlo a spada tratta, se ha sbagliato si critica, ed è giusto farlo! Se non ha sbagliato niente e magari azzecca i cambi, si fanno i complimenti.
Non è possibile vedere sempre: se si vince è merito della squadra, se si perde è colpa di Allegri.
Ci vuole equlibrio, si vince e si perde tutti insieme, merito di tutti, colpe di tutti.
Vi aspettiamo per Sassuolo vs Juventus!
#colpadiallegri 
Francesco Pedone, Presidente JOFC Palermo